Lettera ai Media

 10 settembre 2019 

Gentile direttrice/direttore,

sappiamo che siete a conoscenza delle manifestazioni che, dall'inizio dell'anno, abbiamo organizzato in oltre cento città italiane, ogni tanto ne avete scritto anche voi. Eppure, il nostro scopo non era mai quello di far parlare di noi - è stato sempre quello di far parlare della crisi climatica che il nostro pianeta sta vivendo.

Nella divulgazione di informazioni sull’emergenza climatica ed ambientale, la stampa cartacea, la televisione, la radio e le testate online hanno un’importanza fondamentale, perché è in base allo spazio che dedicate nei vostri quotidiani e nelle vostre riviste a un argomento che i lettori ne comprendono il rilievo. Vi avevamo già interpellati a fine agosto, ma forse la cosa si è persa nell'etere: era per invitarvi a partecipare a un progetto al quale non risulta ancora che abbiate aderito. Si tratta della chiamata internazionale urgente “Covering Climate Now”, iniziativa del Columbia Journalism Review insieme a The Nation.

Dal suo lancio (con firmatari oltre 60 prestigiose testate del mondo), ormai l'iniziativa coinvolge 170 tra le principali fonti d'informazione del mondo intero. Dall'Italia, purtroppo, per ora risultate in quattro.

Possibile che dedicare una settimana - dal 16 al 23 settembre - ad informazioni approfondite sul tema del cambiamento climatico non vi sembri cosa prioritaria? Ritenete che sensibilizzare i vostri lettori sull’argomento non rientri nelle vostre responsabilità? Dal quinto rapporto IPCC in poi, le vicende di queste ultime settimane e mesi dovrebbero avervi ormai chiarito: con quelle sulla crisi climatica non si tratta di notizie qualunque, ma di informazioni che avranno ripercussioni sul futuro prossimo dell’intera specie umana.

Avete ancora qualche giorno per aderire a Covering Climate Now. In questa crisi climatica, ognuno deve fare quel che può, e nessuno ha il potere di divulgazione delle notizie che avete voi. Siamo convinti, come lo è anche Greta Thunberg, che la gran parte delle persone semplicemente non sa ancora quanto fondamentale sia l'argomento per il futuro nostro, il futuro loro, il futuro di noi tutti. Voi avete in mano la possibilità di aiutarci, e di aiutare tutti enormemente, non facendo altro che il vostro lavoro.

Noi abbiamo preso l'impegno di lottare per un futuro vivibile - possiamo contare sul vostro impegno di mettere la crisi climatica al centro dell'attenzione?

Aspettiamo vostre, fiduciosi.

Fridays For Future Italia

“Siamo qui per farvi sapere che il cambiamento sta arrivando, che vi piaccia o no. Il vero potere appartiene alle persone.”

Greta Thunberg

Tutti i contenuti in questo sito, dove non diversamente indicato, sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale

Termini e Condizioni  |   Privacy Policy